More share buttons
Condividi con i tuoi amici










Inviare

I miei aforismi

Chi tace non dice niente. — — — — — — — Il massimo che può produrre l’Università italiano sono studenti. — — — — — — — — Il futuro non è più quello di una volta. — — — — — — — Senza chi fa crescita, non c’è crescita. — — — ..

Frasi storiche

Qui trovate frasi, spesso simili a fulmini, scovate qua e là, nei libri che ho letto. Senza nessun ordine, nessuna logica e, ovviamente, senza che li condivida necessariamente tutti. L’unica gioia al mondo è cominciare. (Cesare Pavese) — — — — — — — — — — E’ massima fondamentale che le distribuzioni fatte al ..

Annibale – Biografia del mio conto corrente

Introduzione Ho uno strano rapporto con i soldi ma, soprattutto, ho uno strano rapporto con il mio conto corrente. Per decenni non l’ho mai cambiato: ovunque andassi, qualsiasi lavoro facessi, il conto corrente è rimasto sempre lo stesso. Ha cambiato filiale, città, mi ha seguito, ma era sempre quello. Ne ho aperto uno nuovo, una ..

Sette libri spiegati a me stesso

Il suicidio della rivoluzione Ho impiegato quattro anni per leggere il più (giustamente) famoso libro di Augusto Del Noce. Non è da tutti affrontare un tomo di questo spessore (in tutti i sensi) di uno dei più grandi filosofi italiani del ‘900. Però bisognerebbe farlo, leggendo con calma, soffermandosi, aspettando di aver capito, se mai ..

Quattro canzoni spiegate a me stesso

Romaria Questa canzone si intitola Romaria e l’ha scritta Renato Teixeira, che qui la esegue nella versione acustica: solo voce e chitarra. Per me, Romaria è la canzone più bella mai scritta da un uomo. Qui trovate la traduzione, ma la frase chiave è nel ritornello: “Son campesino, pirapora Nostra Signora di Aparecida illumina questa ..

Quattro foto spiegate a me stesso

Wolfgang Pauli e Niels Bohr Questa è la foto che dovrebbe essere messa come frontespizio di tutti i libri che pretendono di insegnare come si fa il giornalista, che peraltro, quelli italiani, sono tutti da bruciare. Fosse per me metterei questa foto anche nelle pagine di catechismo, perché è così che si vive e l’ho ..

Sono pigro

Sono pigro. E non mi spiego come riesca a fare tante cose contemporaneamente. Comunque: ho iniziato a fare il giornalista nel 1985 in una piccola radio locale di Bologna, mentre facevo anche l’Università, che non sono riuscito a finire. Poi sono andato in una Tv locale, Telesanterno, sempre a Bologna, poi alla Gazzetta di Rimini, poi ..