More share buttons
Condividi con i tuoi amici










Inviare

Senza categoria

Carlo Calenda impari da Usain Bolt

Io, francamente, non capisco Carlo Calenda. Mi sforzo, ma non lo capisco. Su Facebook ho già provato a immaginare il suo futuro e secondo me sarà questo. Parabola calendiana Ho fatto un buon lavoro come ministro 2) Comincio a pensare che sarei anche meglio come presidente del Consiglio 3) Rinnego chi, nel partito, mi ha ..

Che ridere essere bannati

  Sarò breve perché non ho (e probabilmente non avete nemmeno voi) tempo da perdere. Tutto inizia con la pubblicazione su Truenumbers.it di questo articolo sugli stipendi medi dei giornalisti italiani. Il titolo, come vedete, è “Il 66% dei giornalisti italiani guadagna fino a 35mila euro”. Ho postato questo pezzo sul gruppo “Giornalisti su Facebook”. ..

L’Anagrafe Antifascista è pericolosa

  Avete visto che bella iniziativa? L’Anagrafe Antifascista? Chiunque può iscriversi. Bella idea! Tranne un dettaglio. Iscriversi all’anagrafe antifascista (la trovate qui) è, in realtà, l’iscrizione a un partito, quello che pensa che possa esistere un solo antifascismo, quello comunista. Quello che ha sequestrato la parola “antifascista” e ne ha fatto un carattere distintivo di ..

febbraio 9

“L’Italia è un corpo stupendo ma dovunque lo tocchi o lo guardi vedi attorcigliate le spire viscide e nere di un serpente, l’altra Italia. Come si può fare l’amore con un corpo tutto avvolto da un serpente?” (Pasolini)

Cara Gabanelli, adesso hai due alternative

Cara Gabanelli, benvenuta nel mondo dei numeri. Mi fa piacere leggere che per il Corriere della Sera produrrai una striscia quattro volte la settimana basate sul data journalism. Data l’esperienza, vorrei dirti un paio di cose. Se vuoi usare i numeri per delle inchieste, parti dai numeri e non, come spesso hai fatto, dall’inchiesta. Evita, ..

Il sughero umano e la nonna bisbetica

  Il soggetto che vedete nella foto qui sopra si chiama Bruno Tabacci. Di lui non si ricorda nulla di importante. E’ uno di quei sugheri umani che non scompaiono mai, sono sempre lì, galleggiano, fluttuano e, quando riescono, salgono su un’onda che inutilmente passava da lì, la montano per un istante, fanno ciao con ..

Renzi è finito. Non c’è niente da festeggiare

Finito, sepolto, distrutto. La vicenda di Banca Etruria così come viene scodellata nella (inutile) Commissione parlamentare d’indagine sulle banche, segna la fine politica di un uomo, Matteo Renzi, della sua corte, Maria Elena Boschi (nella foto) prima di tutti, e di un partito, il Pd. Non c’è storia: la Boschi ha mentito al Parlamento quando ..