More share buttons
Condividi con i tuoi amici










Inviare

Recensioni

Sì, è il momento giusto: indulto per i reati politici

  Leonardo Marino è l’unico autentico pentito nella storia del terrorismo in Italia. L’unico che ha confessato senza che nessuno sospettasse che fosse colpevole e senza, quindi, contrattare sconti di pena. Ha confessato che era lui l’autista dell’auto che, il 17 maggio del 1972, portò via Ovidio Bompressi da via Cherubini a Milano con una ..

La storia, caro Deaglio, va raccontata tutta

  Enrico Deaglio ha quello che una pedante e verbosa retorica chiama “il vizio della memoria”. Che poi invece è una virtù. E Deaglio è un virtuoso della memoria. Ha scritto un libro, “Patria 1067-1977” che è un tomo zeppo di virtuosismi della memoria. “Patria” ha la pretesa di essere “tutto”: tutto quello che di ..

Houellebecq – In presenza di Schopenhauer

  Prima di leggere questo libro (sempre che vogliate farlo), dovete tenere conto della biografia di Schopenhauer. Copio e incollo da Wikipedia: “Arthur Schopenhauer nasce a Danzica, città prussiano-tedesca, di lì a poco annessa alla provincia della Prussia Occidentale, il 22 febbraio 1788, figlio di Heinrich Floris Schopenhauer (1747-1805), ricco mercante appartenente a una delle ..

Luca Ricolfi – Sinistra e popolo

Che ve lo dico a fare? Ricolfi si conferma, con questo suo ultimo libro, il più interessante, irrispettoso e chirurgico analista politico e sociale dell’Italia contemporanea. Il cuore del libro è l’indagine di come la sinistra, non solo in Italia, ma soprattutto in Italia, sia riuscita a deludere e abbandonare il suo tradizionale elettorato. Come ..

Un fusioso desiderio di sacrificio – Il Supermusulmano

Notevolissimo libro di uno psicologo tunisino, membro dell’accademia delle Scienze tunisina e docente di psicopatologia clinica dell’Università di Paris-Dederot. La sua è innanzitutto un’analisi psicologica dei kamikaze islamici. Perché delle persone decidono di farsi saltare in aria e portare alla morte decine di altre persone innocenti? Perché? Benslama parte dall’analisi di referti medici sui kamikaze

I Passi Perduti – Franco Bertè

  All’inizio la lettura mi ha lasciata perplessa: mi aspettavo un racconto mentre ciò che avevo davanti appariva come un saggio sulla situazione carceraria italiana. Questa introduzione di carattere sociale ed organizzativo non mi andava bene, volevo storie. La mia curiosità ha tuttavia avuto la meglio e ho continuato la lettura. Sono stata presto ripagata ..

Nicholas Wapshott – Keynes o Hayek

(recensione scritta nel 2014) Lo ha detto un paio di volte, poi si è stancato. “Questa è una manovra di sinistra”. In realtà il complesso delle promesse e delle norme prodotte dal governo Renzi è difficilmente qualificabile con i vecchi canoni di destra/sinistra. Tutto diventa assai più semplice se si usano parametri più moderni. Per ..

Giulia Mazzoni – Room 2401

Primo piano, sguardo obliquo, trucco e taglio capelli “di quelli giusti”, avvolta in un giallo intenso. L’apparenza è quella di un disco pop dell’ennesima cantante da tormentone estivo. La grafica è vero, lancia qualche richiamo alla tastiera del pianoforte, ma il titolo “Room  2401” e il nome delle tracce, tutte rigorosamente in inglese, non mi ..

Gullame Musso – La ragazza di Brooklin

La verità! La verità! Hai solo la parola “verità” sulle labbra, ma ti sei mai domandato se saresti in grado di sopportarla la verità? La premessa, con cui mi accingo a leggere questo noir, riportata anche in quarta di copertina è già interessante fosse anche dal punto di vista filosofico. E sono anche le parole ..

El Nasif/Obber – Siria mon amour

Preparatevi a ricevere un pugno, anzi due. Il primo colpisce lo stomaco, il secondo il cervello. E’ la storia vera di una ragazzina di 15 che da piccola è venuta ad abitare a Bassano del Grappa. A 15 anni viene tradita dalla madre che la riporta in Siria per celebrare un matrimonio combinato. Il padre