More share buttons
Condividi con i tuoi amici










Inviare

Articoli

E’ dimostrato che gli intellettuali sono dei cacasotto

Giuro che non è sarcasmo: il dibattito scatenato da Michele Serra è stato stupendo. Vi prego di credermi, non scherzo: fantastico davvero. Perché c’è tutto: la provocazione, la divisione di classe, il luogo comune, il non detto che tutti pensano e nessuno dice. In quel pezzo c’era tutto quello che serviva per scatenare l’iradiddio, come ..

Theresa, dicci almeno una bugia, per piacere

    L’Occidente ha deciso di cacciare dagli Stati dai quali è composto centinaia di diplomatici russi. Il motivo lo ha spiegato il premier britannico Theresa May: è “altamente probabile” che l’ex spia sovietica, poi passata alla Gran Bretagna Sergei Skripal e la figlia siano stati avvelenati sul suolo britannico per ordine di Mosca. Quel ..

Se volete che i 5Stelle diventino adulti, trattateli da adulti

Ormai è ovvio. Continuare ad attaccare gli esponenti dei 5Stelle sfottendo le loro contraddizioni, sottolineando le loro bugie, i loro passi indietro e le loro giravolte non serve a niente. Non serve dire “avevate detto che… e poi non lo avete fatto”. Non serve dire che le loro lauree le hanno prese in posti didatticamente ..

Per non parlare a vanvera di Aldo Moro

Da quando ho letto la biografia di Ludwig Wittgenstein, “Il dovere del genio”, mi sono dato una regola ferrea: parlo solo delle cose che conosco. Quindi, contrariamente a quello che fa la maggior parte delle persone, non parlerò del sequestro Moro. Non lo farò per un semplice motivo: ero troppo piccolo quando accadde: facevo la ..

Dove la Lorenzin può mettersi i suoi princìpi

Non ho tempo da perdere con le minuzie, ma per la Lorenzin faccio un’eccezione. Quando era ministro della Salute mi stupì moltissimo la determinazione con la quale si schierò contro l’utero in affitto. Veramente convincente. Tantopiù convincente perché ricopriva una carica istituzionale in un governo che quell’utero in affitto lo avrebbe voluto inserire nella legge ..

Cara Gabanelli, adesso hai due alternative

Cara Gabanelli, benvenuta nel mondo dei numeri. Mi fa piacere leggere che per il Corriere della Sera produrrai una striscia quattro volte la settimana basate sul data journalism. Data l’esperienza, vorrei dirti un paio di cose. Se vuoi usare i numeri per delle inchieste, parti dai numeri e non, come spesso hai fatto, dall’inchiesta. Evita, ..

Quello che non capisco del Pd

  Interessantissimo il discorso di Dario Di Vico che a La7 di stamattina ha detto (sintetizzo): “Quello che io non capisco è come fa Liberi e Uguali a non votare il candidato del Pd in Lombardia sapendo che se non lo vota consegna la Regione al centrodestra”. By the way: il candidato del Pd per ..

Renzi è finito. Non c’è niente da festeggiare

Finito, sepolto, distrutto. La vicenda di Banca Etruria così come viene scodellata nella (inutile) Commissione parlamentare d’indagine sulle banche, segna la fine politica di un uomo, Matteo Renzi, della sua corte, Maria Elena Boschi (nella foto) prima di tutti, e di un partito, il Pd. Non c’è storia: la Boschi ha mentito al Parlamento quando ..

Tu aggiungi “civile” e tutto diventa una cosa seria

Avete notato? Tu aggiungi il termine “civile” a una qualsiasi supercazzola e quella diventa subito una cosa serissima. Tipo: non basta dire che uno lotta per la libertà, ma per “le libertà civili”. Uno non chiede di essere soggetto di diritti, ma di “diritti civili”. Se uno fa semplicemente il proprio dovere diventa subito “testimone ..

Il massimo di democrazia con il minimo di libertà

Ho letto la proposta di Emanuele Fiano. La prima domanda è: ma quelli che una volta si definivano “sinceri democratici”, che fine hanno fatto? Perché il problema non è solo la proposta di Fiano (che vuole “combattere l’ideologia nazi-fascista”) ma che questa è solo l’ultima di una serie di proposte liberticide proposte dalla maggioranza che ..